Maritozzo con la panna

Compatto, ma allo stesso tempo morbido. Generoso nella farcitura di panna montata sempre fresca. Ricoperto di zucchero a velo e insaporito con uvetta. I nostri maritozzi con la panna riprendono le principali caratteristiche della tradizione pasticcera romana.

L’origine storica  di questo tipico dolce risale al periodo della Roma Antica, in cui i Romani consumavano delle pagnottelle dolci con uvetta e miele. Mentre in epoca Medioevale veniva mangiato durante la Quaresima.

Il nome Maritozzo deriverebbe dall’usanza di offrire questo dolce alla propria fidanzata: le ragazze e future spose ricevevano infatti in dono questo delizioso dolce, e spesso chiamavano il loro fidanzato in modo burlesco “maritozzo”, secondo il gergo popolare dell’epoca.

Adatto per essere gustato a colazione insieme ad un buon cappuccino, ma anche per una ricca merenda nel pomeriggio, il maritozzo con la panna è una delle specialità della tradizione pasticcera romana più apprezzate dai nostri clienti. Molti di loro ci dicono che vorrebbero mangiarne due di seguito, soprattutto per il sapore zuccherino e delicato della panna, che si unisce con armonia all’aroma del cappuccino.